• omelia domenica 22 marzo 2020

    Vangelo

    Andò, si lavò e tornò che ci vedeva.

    Dal Vangelo secondo Giovanni
    Gv 9,1-41 (forma breve 9,1.6-9.13-17.34-38)

  • Celebrare la domenica nelle case

    PRESENTAZIONE
    Ed eccoci alla quarta domenica di Quaresima. Certamente si fa sentire il senso di
    isolamento. Scopriamo proprio per questo la bellezza della domenica, come momento in
    cui il Signore ci convoca, ci raduna, ci raccoglie. Lo possiamo e lo dobbiamo vivere stando
    a casa, radunandoci in comunione con tutti i credenti che oggi sono convocati dalla stessa
    Parola. Questo vuole essere un momento di “raccoglimento”, di sosta, di ascolto e di
    meditazione. Per questo è necessario creare un clima di silenzio, fermarsi. Fermare la

  • omelia 21 marzo 2020

    Vangelo
    Lc 18, 9-14
    Dal Vangelo secondo Luca

    In quel tempo, Gesù disse ancora questa parabola per alcuni che avevano l'intima presunzione di essere giusti e disprezzavano gli altri:
    «Due uomini salirono al tempio a pregare: uno era fariseo e l'altro pubblicano.

    Il fariseo, stando in piedi, pregava così tra sé: 
    "O Dio, ti ringrazio perché non sono come gli altri uomini, ladri, ingiusti, adùlteri, e neppure come questo pubblicano. 
    Digiuno due volte alla settimana e pago le decime di tutto quello che possiedo".

  • La forza della carità cristiana

    La forza della carità cristiana
    di Enzo Bianchi
    in “La Stampa” del 20 marzo 2020
    In questo tempo di coronavirus si è aperto un acceso dibattito fra pastori, teologi e fedeli
    sull'alternativa tra chiese aperte o chiese chiuse, partecipazione alla messa o digiuno eucaristico.
    Non manca qualche intervento polemico, intollerante verso il parere degli altri e addirittura
    sarcastico, ma meglio non tenerne conto. In particolare, ciò è avvenuto dopo che Francesco ha

  • omelia del 20 marzo 2020

    Vangelo
     Mc 12, 28-34
    Dal Vangelo secondo Marco

    In quel tempo, si avvicinò a Gesù uno degli scribi e gli domandò: «Qual è il primo di tutti i comandamenti?».
    Gesù rispose:
     «Il primo è: "Ascolta, Israele! Il Signore nostro Dio è l'unico Signore; 
    amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore e con tutta la tua anima, con tutta la tua mente e con tutta la tua forza". 

    Il secondo è questo:"Amerai il tuo prossimo come te stesso". Non c'è altro comandamento più grande di questi».

  • omelia 19 marzo 2020

    Ascolto del Santo vangelo odierno e

    omelia di Don Massimo Cadamuro.

  • omelia 18 marzo 2020

    Lettura del Santo Vangelo secondo Matteo

    e omelia di Don Massimo Cadamuro.

  • omelia 16 marzo 2020

    Lettura del Vangelo secondo Matteo e

    omelia di Don Massimo Cadamuro

    16 Marzo 2020

  • omelia 17 marzo 2020

    Lettura del vangelo secondo Matteo e

    Omelia del Parroco Don Massimo

    in data 17 Marzo 2020

     

  • QUARESIMA 2020

    Quaranta giorni per riflettersi e riflettere

  • Pagine